Consigli del giorno

Così mi alzai presto, nell’assenza di chi mi coccola con il profumo di caffè e crêpes, mi preparai in solitaria la colazione ed andai a regalarmi dei fiori. // Donati il pane per il corpo ed i fiori per l’anima // Macchie di Chinà Auguri

Bambù

Gli antichi giapponesi lo utilizzano da anni come pianta ornamentale nelle loro case, nei loro giardini per avere grande energia positiva che portasse loro la spiritualita’, la fortuna e li aiutasse a ritrovare la strada della Luce interiore. E’ considerata “pacifica e forte” dalla facile crescita, poiche’ e’ robusta ,si adegua alle diverse temperature ed … More Bambù

 wabi-sabi (侘寂)

wabi-sabi (侘寂) Bellezza imperfetta, non duratura e incompleta, così come imperfetta è la natura incontaminata o la semplicità rustica, lontano dall’eleganza. Diamo spazio al design imperfetto. Amo i gesti imprecisi, uno che inciampa, l’altro che fa urtare il bicchiere, quello che non ricorda, chi è distratto, la sentinella che non sa arrestare il battito breve … More  wabi-sabi (侘寂)

Wishlist

Questa è una storia che arriva da lontano, arriva ogni anno ed arriva puntale, tinta di verde, di rosso, narrata con la semplicità di una capanna o ricca di luci californiane. Da tutti viene colorata ed arricchita da tante spunte, spunte di desideri scritti su liste appese ai verdi rami o in ricolme cassette bianche. La … More Wishlist

Una cosa piccola (2/3)

Bum – bum Il cuore incalza, il bianco lo accelera, il pizzo lo sollecita e la luminosità lo fa balzare. Copre navate chissà da quante emozioni calpestate, accarezza luminose candele e pendenti rami, viene osservato, accidentalmente calpestato e da me sin dal primo momento scelto ed amato. Parti di cuore cosparsi tra i lati, ricolmi … More Una cosa piccola (2/3)

Pastelli su prati bagnati

Eppure sentire, nell’aria ancora fresca, nella pioggia magra, la voglia di te Eppure sentire, coperta ancora da pesanti piume, la seta e te Eppure sentire, dipinta di monocromatici grigi neri i pastellati rosa, verdi, e azzurri Eppure sentire, tra le auto che sfrecciano i rami portati dagli uccelli che cantano di te Eppure sentire, le gambe che passeggiano mentre i … More Pastelli su prati bagnati

I colori magici

250 milioni di anni fa. Zampillavano basalti e rioliti in un’intesa e passionale attività vulcanica creatrice. L’erosione successiva definì i tratti, distinse le faglie e caratterizzò ciò che oggi vi presento.   20 anni fa. Indossavo un grembiule rosa a quadretti bianchi con ricamato, sulla tasca sinistra, l’iniziale del mio nome. Un caschetto di castani capelli contornava il … More I colori magici